Alambicco d’Oro 2015 – Presenza sui Social delle Aziende Premiate

Fonte: Premio Alambicco d'Oro 2013 http://www.anag.it/

Dati aggiornati al 16/03/2016

Le analisi sono state effettuate su fonti pubbliche. Ai fini dell'analisi, sono stati considerati solo ed esclusivamente i profili social esplicitamente riconducibili alla azienda (link da sito web istituzionale, riferimenti precisi: nome, indirizzo…). Tutti i casi dubbi e per i quali non fossero presenti elementi sufficienti atti a chiarire il collegamento alle aziende, non sono stati considerati.


distillati_2016

Il concorso Alambicco d’Oro 2015 ha premiato le migliori grappe prodotte su suolo nazionale. Tra i 135 prodotti presentati, 43 sono stati insigniti di un premio, di cui 4 medaglie d’oro e 39 d’argento. Le vincitrici sono state selezionate dagli Assaggiatori Anag (Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa e Acquaviti) e provenivano da 44 distillerie e da 11 aziende vitivinicole diverse.

Aggiudicarsi l'Alambicco d'Oro significa ottenere una grande visibilità, rilievo e prestigio per i produttori di distillati; ma quanto sono in grado queste aziende di utilizzare i media disponibili per proporre i propri prodotti ed incrementare la propria reputazione?

L’analisi condotta nel 2016 sulla presenza delle aziende sui principali Social Media (Facebook, Twitter, Youtube, Linkedin, Pinterest e Instagram), evidenzia un incremento rispetto alle annate precedenti. Le aziende monitorate mantengono una buona presenza su Facebook passando dal 72% del 2014 all’87% di quest’anno, di cui il 70% sono pagine certificate. Sulla sponda Twitter invece, i dati raccolti nel 2014 parlavano di una presenza delle aziende pari al 36% del totale, nel 2016 le cifre aumentano arrivando al 43%.

Anche sul versante dei social dedicati alle immagini i dati sono confortanti: nel 2014 solo 2 aziende delle 25 premiate disponevano di un profilo Pinterest e nessuna di un profilo Instagram. Quest’anno, invece, rispettivamente 7 e 8 aziende sfruttano i social in questione (su di un complessivo di 30).

Sul campo della “multicanalità”, valore quantitativo, non si vuole esprimere valutazioni relative al numero di attività e/o engagement nella comunicazione online ma solo il numero di canali social nei quali, mediamente, le aziende sotto analisi sono presenti. La media di social utilizzati dalle 30 aziende premiate, sulla base dei 6 social network presi in considerazione, risulta essere di 3,25.

La regione con il maggior numero di aziende premiate risulta essere il Trentino Alto-Adige (8), seguita da Toscana (6), Friuli V. G. (3) e Piemonte (3).

- SPECIALE VINITALY 2016 -

Tutto il parlato nei social in tempo reale

MAGGIORI DETTAGLI